Alberto Rossi Todde è nato a Torino il 15/10/1961

Nel 1980 si iscrive al Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia.

Nel 1980 ha conseguito il diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico “Lorenzo Respighi” di Piacenza.

Frequenta dal 1984 al 1987 la Clinica Chirurgica Generale in qualità di studente interno, sotto la guida del Prof. Carlo Morone e del Prof. Stefano Tinozzi. Nel corso di questo periodo ha partecipato alla attività di ricerca della Clinica, frequentandone con costanza i reparti e gli ambulatori; ha partecipato inoltre con profitto all’attività di sala operatoria, figurando con assiduità anche nelle Equipes Chirurgiche d’Urgenza della Clinica per turni di reperibilità sia diurni che notturni.

Nel 1987 consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, con valutazione di 110/110 con Lode, discutendo una tesi sperimentale elaborata nel corso dell’Internato di Laurea presso la Clinica Chirurgica Generale, dal titolo “Modalità di riparazione cicatriziale delle anastomosi in monostrato extramucoso secondo la tecnica di Herzog modificata”.

Dal 1 Settembre 1987 al 30 Agosto 1988 ha frequentato in qualità di Medico Interno il Reparto di Chirurgia Plastica e centro Ustioni dell’Ospedale di Niguarda Cà Granda di Milano diretto dal Prof. Luigi Donati.

Nel 1988 è stato ammesso alla Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale dell’Università degli Studi di Pavia in quanto 1° classificato al concorso di ammissione della medesima Scuola.

Dal 1988 al 1993 ha frequentato con assiduità le lezioni della Scuola di Specializzazione, sostenendo regolarmente gli esami di profitto del Corso, conseguendo ad ogni appello la massima votazione, ed ha infine discusso il 29 giugno 1993 la tesi di specialità dal titolo “I sarcomi della mammella” con la votazione di 50/50 e lode. Nel corso dei medesimi anni sotto la guida e l’insegnamento del Prof. Carlo Morone, Direttore della Scuola di Specializzazione e del Prof. Eugenio Forni, Direttore della Clinica Chirurgica Generale, ha frequentato come medico interno specializzando, l’Istituto di Clinica Chirurgica Generale e Terapia Chirurgica dell’Università degli Studi di Pavia – I.R.C.C.S. Policlinico San Matteo, collaborando con assiduità all’attività di assistenza ed alla ricerca scientifica.

Nel 1989 gli è stata assegnata dall’Università degli Studi di Pavia una borsa di studio in quanto 1° classificato al concorso di ammissione della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale, rinnovata successivamente per 5 anni consecutivi, sino al conseguimento del diploma di Specialità in Chirurgia Generale in data 29 giugno 1993.

Nel Maggio 1991, nel corso del VII Congresso Nazionale A.N.C.A.P. gli è stato conferito il Premio Nazionale “A.M. Dogliotti” come autore della migliore pubblicazione su argomento chirurgico per l’anno accademico 1990.

Nel marzo 1994 è risultato classificato al 1° posto in graduatoria per il conferimento di una borsa di studio per attività di ricerca corrente nel settore Clinica Chirurgica II inerente lo studio delle problematiche chirurgiche dell’esofago neoplastico della durata di 2 anni.

Nel 1995 è stato ammesso alla Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica dell’Università degli Studi di Milano in quanto 1° classificato al concorso di ammissione della medesima Scuola, diretta dal prof. Luigi Donati sino all’anno Accademico 1998 – 99, successivamente dal prof. Emilio Trabucchi.. In data 14 novembre 2000 ha conseguito la specialità in Chirurgia Plastrica e Ricostruttiva con la votazione di 70/70 e lode discutendo una tesi sperimentale dal titolo: “Chirurgia riparativa e funzionale delle palpebre superiori”.

Ha prestato la propria opera come aiuto presso la divisione di Chirurgia Plastica 1° presso l’Istituto Clinico Humanitas dal 15 marzo 1998 sino a dicembre 2009 (circa 350 interventi all’anno come primo operatore sia in convenzione con il SSN che attività privata).

Dal 2004 è consulente presso l’Azienda Ospedaliere della provincia di Pavia per la chirurgia plastica ricostruttiva; si occupa presso gli ospedali di Vigevano, Mortara e Voghera della chirurgia ricostruttiva della mammella, della chirurgia degli obesi, della ricostruzione post oncologica degli arti, del tronco e del distretto cefalico; traumatologia e ricostruzione funzionale ed estetica del naso; ulcere e piaghe da decubito; chirurgia funzionale delle palpebre; malformazioni congenite; tumori della cute e dei tessuti molli.

Dal 2007 è docente presso il Master Universitario in Chirurgia Estetica Morfodinamica dell’Università di Milano diretto dal prof. Marco Klinger direttore dell Scuola di Specialità in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva della medesima Università